Un repertorio vario e divertente fatto di assonanze e similitudini tra canzoni apparentemente incompatibili per epoca, stile, lingua e significato. Cosa avranno mai in comune i Van Halen con Cochi e Renato, Umberto Tozzi e gli AC/DC, i Queen e Rita Pavone o i Police con Loredana Bertè? Due ore di divertimento, in un improbabile frullato di canzoni famose che spaziano dal rock anni ’70 alla musica italiana!
Insomma, per farla breve: se vi capita la sventura di incrociare questi cialtroni, fuggite di corsa! Che non vi passi nemmeno per l’anticamera del cervello di dare loro corda o, peggio, di starli ad ascoltare! Il grosso rischio...... è che possano piacervi...!!"

 

ENTRA NEL SITO