Nome e cognome: Marco "Rinko Starr" D'Alò

Ruolo: Batteria, campanaccio e usa "la macchina che fa pin (cit.)"

Caratteristica: Osa raddoppiare la cassa nei pezzi degli AC/DC, colleziona da anni sciatalgie, lombalgie, colpi della strega e mal di schiena assortiti

Forma insieme al Ciccio la poderosa sezione a-ritmica della Band. E' l'unico essere vivente che riesce a mandare fuori tempo il metronomo che utilizza! Elemento fondatore dei mai abbastanza rimpianti H2SO4, ha come pregio principale (se non unico) quello di aver coniato il termine "Jeeg Purple" per il 1° pezzo eseguito che è divenuto in seguito anche il nome del gruppo. Persona rispettabilissima, nonché conosciuto e stimato esponente del panorama Cooperativo nazionale nella vita di tutti i giorni, si trasforma in un agghiacciante mentecatto non appena si posiziona sullo sgabello della batteria. Un curioso quanto singolare disturbo uditivo lo obbliga a percepire solo le frequenze sonore emesse dal Pangolino dell'Isola di Sumatra o in alternativa dalla chitarra di Baldo con le conseguenze ritmiche che tutti possono quindi immaginare. Immancabilmente ad ogni sala prova intorno alle 22.30/23.00 consuma regolarmente il "rito del saccottino assimilato a secco", usanza grazie alla quale un giorno o l'altro finirà soffocato come Jimi Hendrix.